DUBBI NELLO STUDIO OVALE

Obama, con l’Isis o con Assad?

Liberarsi del macellaio Assad o dei tagliagole Isis? Un bel rompicapo per Barack Obama, lo scacchiere siriano

Alfredo Lissoni
Obama, con l’Isis o con Assad?

Foto ANSA

Appoggiare i tagliagole che vogliono distruggere la civiltà occidentale o un dittatore che comunque riesce a garantire un certo ordine nel suo Paese? Basta guardare a cosa ha portato il mancato intervento americano in Nordafrica, all'epoca delle "primavere arabe". Caduti i despoti, è avanzato il Califfato. Dalla padella alla brace?

Il dubbio se lo è posto anche il giornalista Livio Caputo che, sul Giornale di Brescia, ha scritto: “Puntare ad entrambi gli obiettivi è impossibile ed insensato, perché oggi come oggi il dittatore di Damasco è l’unico ostacolo a che gli uomini del Califfato dilaghino verso Ovest, travolgendo il debolissimo Libano e insediandosi sulle rive del Mediterraneo”. “Farlo adesso”, considera Caputo, “sarebbe ripetere l’errore compiuto in Libia con Gheddafi che oggi stiamo pagando tanto caro: in assenza di alternative credibili, creerebbe infatti un vuoto difficile da riempire e farebbe sì che la Siria precipiti in un caos anche peggiore di quello in cui si trova già”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Afghanistan: raid americano uccide il capo dell'Isis
e meno male che i buonisti non protestano

Afghanistan: raid americano uccide il capo dell'Isis


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU