minacce in video

L'Isis in video: "Spezzate crani, frantumate ossa"

Messagi choc da Sirte, mentre su Misurata sventola il vessillo nero del Califfo

Redazione
Isis, minacce da Sirte

Il generale Khalifa Haftar. Foto ANSA

Non solo Boko Haram. Anche l'Isis, negli ultimi mesi, ha minacciato apertamente il Governo, svelando il proprio piano di conquista. E così è arrivata a prendersela l’è presa anche con il generale Khalifa Haftar, comandante dell’esercito lealista di Tobruk, “reo” di avere lanciato un’offensiva per cacciare Ansar al-Sharia e gli altri qaedisti da Derna per poi ottenere il controllo completo di Bengasi. Il militare libico non poteva non finire nel mirino del Califfato; in un video intitolato “Messaggio da Sirte” il jihadista Abu Yahya Al-Tunsi minaccia di sgozzamento Haftar e i deputati del Parlamento di Tobruk, riconosciuto dalla comunità internazionale.

“Nel Califfato in Libia la legge di Allah non si applica con i fiori ma con lo spargimento di sangue, la rottura di crani e di parti del corpo”, dice il telepredicatore, in pieno stile Isis.

Nei giorni scorsi il consiglio militare di Misurata ha mobilitato tutte le proprie forze all'indomani dell'attacco messo a segno dall'Isis ad Abugrein, costato la vita a due agenti di polizia. Abugrein si trova all'incrocio tra la strada che corre lunga la costa libica, da Sirte a Misurata, e da cui parte quella che porta a Sud, nel deserto. Secondo quanto riferito, l'Isis ha issato la propria bandiera sulle moschee e sugli edifici governativi di Abugrein, dove ci sarebbero oltre 50 veicoli armati. Ha poi rivendicato l'attacco, precisando che un jihadista tunisino si è fatto esplodere a bordo di un'autobomba contro il checkpoint, permettendo così agli altri jihadisti di avanzare e di prendere il controllo della località e di altri cinque villaggi della regione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU