musumeci accelera la procedura

La Sicilia espropria il casolare ove fu ucciso Peppino Impastato

"Quel luogo di violenza mafiosa", ha commentato il governatore, "appartiene ormai idealmente al patrimonio di tutti i siciliani onesti, al di là delle collocazioni"

Redazione
La Sicilia espropria il casolare ove fu ucciso Peppino Impastato

Nel giorno del 42esimo dal sacrificio di Peppino Impastato, vittima della mafia nella notte tra l'8 e il 9 maggio 1978, la Regione Siciliana compie un ulteriore passo avanti nella procedura di esproprio dell'edificio rurale di Cinisi dove fu ucciso il giornalista siciliano. È stato infatti registrato in Ragioneria il decreto del dirigente generale del dipartimento dei Beni culturali, Sergio Alessandro, di determinazione dell'indennità provvisoria di espropriazione in favore della ditta proprietaria del casolare e del terreno rurale circostante, secondo la stima redatta dalla Soprintendenza di Palermo.

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha pertanto dato disposizioni agli uffici di accelerare al massimo le procedure. Il nove maggio del 1978 in una stradina interna nei pressi dell'aeroporto Falcone-Borsellino, il fondatore di Radio Aut venne colpito e tramortito e probabilmente subito ucciso, prima di essere trasportato sui binari della vicina ferrovia sulla quale i resti del suo corpo vennero poi rinvenuti.

"Quel luogo di violenza mafiosa", ha commentato il governatore, "appartiene ormai idealmente al patrimonio di tutti i siciliani onesti, al di là delle collocazioni. Acquisire il casolare e salvaguardarlo, quindi, è il necessario atto consequenziale che la Regione e gli enti locali hanno il dovere di compiere".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Urina per strada, gliele suonano con il casco della moto
firenze, ventenne le prende da un passante

Urina per strada, gliele suonano con il casco della moto

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Conte torna a promettere soldi a pioggia. Dallo strozzinaggio Ue
"piano strategico per nuovo patto produttivo"

Conte torna a promettere soldi a pioggia. Dallo strozzinaggio Ue

Commissione d'Inchiesta Covid al Pirellone, si spacca l'opposizione
la renziana Patrizia Baffi eletta Presidente

Commissione d'Inchiesta Covid al Pirellone, si spacca l'opposizione

Coronavirus: non ce la stanno raccontando giusta
Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Urina per strada, gliele suonano con il casco della moto
firenze, ventenne le prende da un passante

Urina per strada, gliele suonano con il casco della moto

Conte torna a promettere soldi a pioggia. Dallo strozzinaggio Ue
"piano strategico per nuovo patto produttivo"

Conte torna a promettere soldi a pioggia. Dallo strozzinaggio Ue


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU