gli zimbelli del mondo

Cornuti e mazziati. Donne morte sui barconi? La Nigeria chiede conto all'Italia

Paradosso dell'Italia made in Pd. Oltre ad accogliere dobbiamo pure identificare i loro criminali

Redazione
Cornuti e mazziati. Donne morte sui barconi? La Nigeria chiede conto all'Italia

Accogliamo decine di migliaia di nigeriani e dobbiamo pure scovare i loro delinquenti. Paradosso dell'Italia targata Pd, che a livello internazionale conta meno di zero. L'Agenzia Nazionale per la Proibizione del Traffico di Esseri umani, l'ente del governo nigeriano che si occupa della lotta contro la tratta dei migranti, ha fatto sapere oggi che intende rivolgersi al governo italiano affinche' si adoperi per l'identificazione e l'arresto dei responsabili della morte delle 26 donne trovate a bordo della nave sbarcata nei giorni scorsi a Salerno. La stessa richiesta sara' avanzata anche agli uffici competenti delle Nazioni Unite.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU