caporalato cinese nel mantovano

Lavoro nero, i carabinieri scoprono un laboratorio clandestino

I due arrestati, un 39enne titolare del laboratorio e una 36enne locataria dell'immobile, hanno ricevuto anche una multa di 30mila euro per violazioni amministrative

Redazione
Mantova, la polizia scopre laboratorio clandestino

Foto ANSA

Un uomo e una donna di nazionalità cinese sono stati arrestati sabato dai carabinieri con l'accusa di sfruttamento di manodopera clandestina. Nel loro laboratorio tessile a Guidizzolo nel mantovano, dove venivano confezionate calze, sono stati trovati al lavoro 10 cinesi di cui sei sprovvisti di permesso di soggiorno e per i quali sono state attivate le procedure di espulsione.


I due arrestati, un 39enne titolare del laboratorio e una 36enne locataria dell'immobile, hanno ricevuto anche una multa di 30mila euro per violazioni amministrative. Sono stati sequestrati l'immobile, le attrezzature e il materiale tessile per un valore di 150mila euro.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU