Durante i controlli anti-caporalato

Cinquanta immigrati aggrediscono due agenti a Foggia

Dopo che un gambiano ha provato a investire con l'auto due agenti che gli avevano intimato di fermarsi

Redazione
Cinquanta immigrati aggrediscono due agenti a Foggia

Foto generica

Nel corso di controlli anticaporalato nelle campagne di Borgo Mezzanone, la polizia ha arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, un cittadino del Gambia con precedenti, Omar Jallov, di 26 anni, che ha provato a investire con l'auto due agenti che gli avevano intimato di fermarsi, e poi li ha aggrediti con l'aiuto di altri migranti.

Dopo aver provato a investire i poliziotti, il gambiano è fuggito inseguito dagli agenti e ha provato più volte a speronare l'auto della polizia. Non riuscendo a seminare i poliziotti tra le strade di campagna, l'uomo si è fermato vicino a un insediamento di migranti nei pressi del Centro accoglienza e richiedenti asilo (Cara) della zona.

Dopo un inseguimento a piedi gli agenti sono riusciti a bloccare l'uomo che, per evitare l'arresto, ha reagito con violenza aiutato da numerosi stranieri che hanno aggredito con calci e pugni gli agenti. Solo l'arrivo di altre pattuglie ha fatto allontanare gli altri migranti, permettendo l'arresto del gambiano. I due agenti della Polstrada rimasti feriti nella colluttazione sono stati medicati all'ospedale di Cerignola e guariranno rispettivamente in 15 e 30 giorni.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Genova, ivoriano si inventa "aggressione rassista". Denunciato
la figura di merda dei giornali "compagni"

Genova, ivoriano si inventa "aggressione razzista". Denunciato

Aldo Adige, Lega al terzo posto. Ipotesi governo con Svp
primi dati provvisori: vola il carroccio!

Aldo Adige, Lega al terzo posto. Ipotesi governo con Svp

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Bonino: "Soros mi ha finanziato"
alla fine, giù la maschera

Bonino: "Soros mi ha finanziato"

Il Governo rottama le cartelle di Equitalia
e la sinistra rosica sempre di più

Il Governo rottama le cartelle di Equitalia

Sinodo giovani, la Chiesa apre ai gay
il vaticano diventa più inclusivo

Sinodo giovani, la Chiesa apre ai gay

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Genova, ivoriano si inventa "aggressione rassista". Denunciato
la figura di merda dei giornali "compagni"

Genova, ivoriano si inventa "aggressione razzista". Denunciato

A Reggio i marocchini voglion le ronde padane: "Troppi immigrati"
a puttane il modello integrazione del pd...

A Reggio i marocchini voglion le ronde padane: "Troppi immigrati"

Salvini espelle Anila, reclutava donne per l'Isis
Spinse Fatima in Siria: "A Parigi fatto bene, Allah li protegga"

Salvini espelle Anila, reclutava donne per l'Isis

Adesso Macron ci scarica i migranti. Di nascosto
chieste spiegazioni all'ambasciata francese

Adesso Macron ci scarica i migranti. Di nascosto


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU