Il business dei barconi

Arrestati otto scafisti africani che portavano i clandestini in Sicilia dalla Libia

Accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: hanno prelevato centinaia di persone in Nordafrica, scaricandole a Lampedusa e ad Augusta

Redazione
Arrestati otto scafisti africani che portavano i clandestini in Sicilia dalla Libia

Clandestini sbarcati a Lampedusa. Foto ANSA

Giovedì 8 settembre la Squadra Mobile della Questura di Agrigento ha arrestato due persone, Moussa Marena, 19 anni della Guinea, e l'ivoriano Abdullah Bamba di 24 anni, per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. I due, in concorso con gli organizzatori che non sono stati identificati, avrebbero trasportato 100 immigrati dalla Libia verso Lampedusa (Ag). Gli arrestati sono stati portati nel carcere Petrusa di Agrigento.

Altri 6 scafisti africani (un egiziano, un tunisino, un senegalese, due sudanesi e un gambiano) sono stati fermati a conclusione dell'attività di polizia giudiziaria eseguita dal Gicic della Procura di Siracusa nell'ambito dello sbarco avvenuto mercoledì 7 settembre nel porto di Augusta di 362 clandestini, recuperati nel Canale di Sicilia. Anche in questo caso gli immigrati erano partiti tutti dalle coste della Libia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU