Sospesi sul ghiacciaio

Tutti salvi i passeggeri rimasti intrappolati di notte nella cabinovia sul Monte Bianco

Concluso l'incubo per coloro che erano stati bloccati in quota dal guasto all'impianto. Probabile causa il forte vento che avrebbe fatto intrecciare i cavi

Redazione
Tutti salvi i passeggeri rimasti intrappolati di notte nella cabinovia sul Monte Bianco

La cabinovia panoramica del Monte Bianco. Foto ANSA

Sono stati portati tutti in salvo i 16 passeggeri della funivia del Monte Bianco che hanno trascorso la notte tra giovedì 8 venerdì 9 settembre nelle cabine rimaste sospese in quota per un guasto. I tecnici francesi sono riusciti a risolvere l'anomalia che nel pomeriggio aveva inizialmente bloccato oltre cento persone sulla cabinovia panoramica, sul versante francese del massiccio.

Dopo una notte trascorsa a oltre 3.000 metri di quota, le persone bloccate sulla telecabina "Panoramique Mont-Blanc" hanno atteso impazienti le prime luci del mattino e la ripresa dei soccorsi, che si erano interrotti dopo il tramonto. Risistemate le corde, le cabine sono state rimesse in movimento e sono arrivate nella stazione, dove i passeggeri sono potuti scendere a terra.

Le cabine erano rimaste sospese sul ghiacciaio a causa di un problema ai cavi, che si erano intrecciati forse per il vento. L'ultimo recupero della serata si era concluso dopo la mezzanotte, quando dalle cabine più vicine alla stazione di Punta Helbronner i soccorritori italiani avevano fatto calare con le funi 12 persone. Un intervento complesso, sia per la distanza da terra - circa 50 metri - sia per i crepacci che rendevano insidioso operare.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Vogliamo fare i poliziotti"
Parla Massimiliano Pirola, esponente del SAP di Milano

Tutele zero per noi poliziotti

Si finge medico, abusa di una donna
a PORTO SANT'ELPIDIO nelle marche

Si finge medico, abusa di una donna

Milano: senzatetto tra paura e gelo
Milano: senzatetto sempre più a rischio aggressioni in balia di notti gelide

Senzatetto: "Dormitori sporchi, meglio la strada anche se abbiamo paura"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU