giornalista canadese sputtana i buonisti

VIDEO SHOCK / Ecco la Ong che insegna a mentire ai clandestini: "Spacciatevi per perseguitati"

I volontari insegnavano agli immigrati persino come simulare sintomi di stress post-traumatico per rendere la pantomima più credibile

Redazione

Insegnavano ai clandestini a  raccontar balle alle guardie di frontiera in Grecia. Advocates Abroad, una grande Ong che offre assistenza legale a sedicenti rifugiati, è finita nella bufera dopo la pubblicazione di un video su Twitter. Il direttore esecutivo dell’organizzazione, Ariel Ricker, è stata infatti filmata a sua insaputa mentre spiegava dettagliatamente agli immigrati come mentire alla polizia di frontiera, simulando sintomi di trauma psicologico e inventando storie di persecuzioni.

 
A smascherare la Ong è stata la giornalista canadese Lauren Southern, che ha beccato la Ricker mentre raccontava come infinocchiare i buonisti locali: "Dico loro che si tratta solo di sapere recitare, è tutto una recita… se vogliono entrare in Europa, devono comportarsi come su un palcoscenico", diceva, qualificando le guardie come "fottutamente stupide" e "facili da fregare". I volontari insegnavano ai clandestini persino come simulare sintomi di stress post-traumatico per rendere la pantomima più credibile.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

Sana Cheema, i parenti non si trovano
accusati in italia di omicidio

Sana Cheema, i parenti non si trovano

"Risorsa" rumena deruba avvocato: colf in manette a Foggia
INDAGINI POLIZIA PER IDENTIFICAZIONE COMPLICI

"Risorsa" rumena deruba avvocato: colf in manette a Foggia

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU