113 sempre attivo

"Non siete soli. Chiamateci sempre". Polizia di Stato al servizio dei cittadini

Le persone anziane sono il principale bersaglio dei truffatori e i reati e i raggiri nei loro confronti sono in continua crescita

Fabio Montoli

Il messaggio è semplice e preciso: "diffidate degli estranei e chiamate sempre la Polizia, non siete soli".

Arriva l'estate, e arrivano, sempre più tecnologici, anche i truffatori. Gli anziani, specialmente quelli che vivono soli in casa, sono il bersaglio principale di chi, senza scrupoli, si arricchisce con truffe e raggiri.

La Polizia di Stato non ci sta, e vuole far sapere ai cittadini, soprattutto agli anziani, che è sempre vigile, attenta e soprattutto pronta ad intervenire, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. "Non siete soli, chiamateci sempre" è il claim del nuovo spot della Polizia.

Pubblicità? No. Avvertimento ai truffatori che non vanno mai in vacanza, prevenzione, ma soprattutto carica e spinta verso chi, rassegnato, ha perso un po' di fiducia nelle forze dell'ordine che, incolpevoli, si sono trovati, in poco tempo, a fronteggiare il triplo del numero dei reati. E talvolta, il buon lavoro, viene sbeffeggiato e reso vano da pene non certe e delinquenti certi della non condanna.

Basti pensare che nel 2015 gli over 65 truffati sono stati quasi 16.000, e nei primi sei mesi di quest'anno siamo già a oltre 9.000.

La casistica è infinita, ma le truffe più ricorrenti in abitazione iniziano sempre con una scusa per entrare in casa: controllo del gas, lettura della luce, consegna di un pacco o, addirittura finti appartenenti alle forze dell’ordine. In strada gli anziani vengono avvicinati vicino alle banche o agli uffici postali dopo aver ritirato denaro oppure vicino casa da sconosciuti "conoscenti" di vecchia data che con modi gentili si fanno invitare a casa per svuotarla dei preziosi.

Una terza tipologia è la telefonata di un parente o di un amico di un famigliare o di un avvocato che richiede soldi preannunciando l’arrivo di un incaricato per il ritiro.

Tranquilli dunque, la Polizia, anche quest'estate, non va in vacanza. Occhi aperti, 112 alla mano, e buon lavoro a tutti gli agenti impegnati giorno e notte per proteggere, soprattutto, chi è solo e anziano.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

Renzi il diffamatore
Ancora Tu? Ma non dovevamo vederci più!?

Renzi il diffamatore

Molesta ragazzino, arrestato nel Reggiano
beccato accanto all'oratorio

Palpeggia ragazzino, arrestato nel Reggiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU