linea 90 da incubo, sala che fa?

Milano da...bere. Striscia denuncia l'allegra "movida" sui mezzi pubblici

La telecamera nascosta documenta la Milano da dimenticare: chi fuma e poi sputa a bordo, chi vomita, chi beve alcolici, chi bivacca e chi ruba

Redazione

Le linee di filobus 90 e 91, a Milano, sono tristemente note perché piene zeppe di immigrati "sbandati", non tutti pacifici, che si mescolano con brutte intenzioni tra italiani e pendolari stranieri abituali di una tratta che li porta verso centri di accoglienza e ritrovo, ove ottenere un pasto, o di preghiera (islamica). Linee che la notte, come documenta questo video girato di nascosto da Striscia la notizia e presente sulla pagina Facebook del programma, in ore tarde è meglio evitare, se non si vuole correre il rischio di fare brutti incontri.

 

Nel video pubblicato in prima serata su Canale 5, gli inviati del Tg satirico entrano a bordo di un autobus con le telecamere nascoste e riprendono in poche ore diversi episodi di degrado: chi fuma e poi sputa a bordo, chi vomita, chi beve alcolici, chi bivacca e chi ruba. A dimostrazione della gravità della situazione, valga il fatto che il giorno dopo la messa in onda del servizio, sulla linea 90 si è registrato l'ennesimo episodio violento, allorché un serbo si è messo a palpeggiare una pendolare, moldava. Che si è ribellata e che per questo è stata brutalmente presa a schiaffi. L'uomo è stato poi bloccato dagli altri passeggeri e consegnato alla polizia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Governo, Salvini: "Liberi dire no a Bruxelles, Berlino, Parigi"
"Ci hanno fatto ingoiare troppi sì, non siamo servi "

Governo, Salvini: "Liberi dire no a Bruxelles, Berlino, Parigi"

La Croazia blinda le frontiere: è boom di clandestini dalla Bosnia
l'altra rotta dell'invasione, quella meno conosciuta

La Croazia blinda le frontiere: è boom di clandestini dalla Bosnia

Algerino gonfia di botte la moglie che non vuole in casa un'altra donna
voleva imporle la poligamia. succede nel padovano

Algerino gonfia di botte la moglie che non vuole in casa un'altra donna


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU