figuraccia del candidato

Sala studia da sindaco. Alla scuola di Amici miei

Lascia la macchina in seconda fila per andarsi a bere il caffè. Dagospia lo becca e sui social esplode la protesta. E l'ironia

Alfredo Lissoni

Il candidato sindaco di Milano lascia la macchina in doppia fila in un bar sotto casa, Dagospia lo paparazza e l'erroraccio pre-elettorale finisce sui social. Cerca allora di giustificarsi, come un bambino beccato con le mani nella marmellata. E manda persino dei comunicati stampa alle agenzie. Pessima idea. A volte la giustificazione è più risibile del peccato.


"Se mi avessero dato la multa avrebbero fatto bene. Poi come sempre sulle mie cose ci romanzano. Mi sono fermato 5 minuti in un bar sottocasa, a bere un caffè". Come esempio ai cittadini non c'è male. Aldo, Giovanni e Giacomo avrebbero detto: "Minchia, cominciamo bene". Ma il candidato del centrosinistra tira dritto. "Ho sbagliato c'è poco da dire, è stata una lezione, è servita e starò molto più attento". In alternativa, non gli resta che prendere esempio da De Sica o da Tognazzi...












La sua collega di partito  Carmela Rozza gli avrebbe risposto così...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Silvio bye-bye: "Se vai con Renzi ti molliamo"
Grossi guai per gli inciucioni

Silvio bye-bye: "Se vai con Renzi ti molliamo"

"L'Unità" chiude e licenzia. Altro fallimento di Renzi
L'ex premier era impegnato a occupare la Rai

"L'Unità" chiude e licenzia. Altro fallimento di Renzi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU